Attività

ATTIVITÀ CONCRETAMENTE SVOLTE

L’Associazione di Promozione Sociale “Pino Verde” organizza attività, prevalentemente nel territorio comunale, per evitare e prevenire situazioni di isolamento ed emarginazione, con particolare attenzione alla popolazione anziana.

Presso la sede dell’Associazione vengono svolte attualmente le seguenti attività:

  • supporto nella gestione del controllo settimanale della pressione sanguigna;

  • supporto per l’organizzazione di programmi di cure termali;

  • supporto per l’organizzazione di attività motorie finalizzate all’invecchiamento attivo (ginnastica dolce);

  • organizzazione di incontri informativi in materia di prevenzione delle patologie che coinvolgono principalmente la terza età;

  • realizzazione dell’attività del doposcuola “Coscienze & Conoscenze” dedicato ad alcuni ragazzi delle scuole medie di Ponte San Nicolò, su segnalazione dell’Istituto Comprensivo di Ponte San Nicolò e dei Servizi Sociali del Comune stesso;

  • proposta e offerta di libri in lettura “Libri in Libertà”;

  • realizzazione di un laboratorio pratico dedicato alla creazione della Pigotta dell’Unicef;

  • supporto per l’organizzazione di soggiorni estivi, gite e pranzi per gli associati;

  • organizzazione e utilizzo quotidiano di tavoli e sale per il gioco delle carte, della tombola e altri giochi di società;

  • organizzazione e gestione del gioco del biliardo;

  • gestione del parco giochi interno alla sede dell’Associazione per mamme e bambini;

  • organizzazione, gestione e somministrazione di alimenti e bevande.

PROGRAMMI PER IL FUTURO

L’Associazione “Pino Verde”, oltre a continuare a realizzare le attività di cui al paragrafo precedente, prevede per il futuro le seguenti attività:

  • realizzazione, in collaborazione con l’ULSS 6 e altri Enti privati del territorio comunale, del Progetto finalizzato all’apertura, presso la sede dell’Associazione, di un “Centro Sollievo” per i malati di Alzheimer;

  • realizzazione del “Progetto Sentinella”, finanziato dalla Fondazione Cariparo, in collaborazione con Enti pubblici e privati, finalizzato alla prevenzione di situazioni di isolamento ed emarginazione della popolazione anziana;

  • realizzazione, in collaborazione con il Comune di Ponte San Nicolò, di un progetto in materia di invecchiamento attivo;

  • supporto per l’organizzazione di soggiorni estivi, gite e pranzi per gli associati;

  • organizzazione, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, della Festa di San Valentino per festeggiare le nozze d’oro prevalentemente degli associati con consegna di un attestato da parte del Sindaco;

  • in occasione della Festa della Repubblica: organizzazione di un incontro festoso intergenerazionale e apertura del parco dell’Associazione ai bambini e alle loro mamme durante l’orario pomeridiano;

  • organizzazione e gestione della “Settimana dei Nonni e degli Anziani” con incontri culturali e di divertimento;

  • organizzazione del “Pranzo dei Nonni”;

  • organizzazione, alla chiusura della settimana dei nonni, del “Concorso Dolce”, che prevede la preparazione di una torta da parte di soci e socie, da sottoporre alla valutazione di una apposita commissione,

  • organizzazione e gestione del Natale dell’anziano: in occasione delle festività natalizie, alcuni membri del Consiglio Direttivo incontrano gli anziani che vivono in solitudine all’interno del territorio comunale e segnalati dai Servizi sociali;

  • incontri culturali per la promozione dell’intergenerazionalità;

  • organizzazione e gestione della giornata del volontario per promuoverne lo sviluppo e l’adesione a favore del Pino Verde;

  • promozione e realizzazione di attività culturali, formative e scientifiche, secondo le modalità proprie di un’Università Popolare;

  • gestione del comparto “Libri in Libertà” con il Gruppo di lettura;

  • consultazione di libri risalenti a Settecento e Ottocento, regolarmente catalogati insieme ad alcune annate di Riviste risalenti all’Ottocento, insieme a quelle novecentesche;

  • realizzazione di laboratori pratici e culturali di vario genere e arte;

  • organizzazione del trasporto dei soci impossibilitati a spostarsi dalle loro abitazioni;

  • organizzazione dell’Assemblea di Bilancio preventivo e consuntivo;

  • organizzazione della Festa del Tesseramento.