Chi siamo

Il centro nasce negli anni ’80 sulla spinta dei forti cambiamenti in atto nel territorio di Ponte San Nicolò, che si avviava a diventare sempre più periferia urbana e aveva visto man mano sparire le vecchie osterie, allora luogo di aggregazione sociale. Si voleva dare l’opportunità alla popolazione anziana di avere un punto di aggregazione nonché ritrovo e riferimento. La scelta ricadde, nel 1985 su un fabbricato, risalente ai primi del ‘900, ed era la tipica casa rurale veneta.

“Il numero di anziani e pensionate che non sanno dove trovare compagnia, dove e come occupare il tempo libero, dove e perché trovare ancora degli stimoli per desiderare di continuare a vivere, è in continua crescita… Un ambiente confortevole dove accogliere durante la giornata le persone anziane o pensionate [e la] soluzione attuale può risolvere i problemi quotidiani di questi cittadini”

Questa la motivazione data dall’allora sindaco Mariano Schiavon in un articolo del primo numero del notiziario di Ponte San Nicolò.

L’inaugurazione del centro è datata 24 settembre 1988 con Bruno De Paoli primo presidente. Nel 1999 il centro, che ormai era diventato un punto di riferimento di alcune associazioni del territorio, iniziarono i lavori di ampliamento per costruire una sala polivalente, inaugurata il 18 marzo 2000.

Nel centro si gioca a carte; tombola; biliardo:

Statuto

Convenzione